Solo Al Secondo Grado

 

La scommessa di Blaise PASCAL

 

Prima parte .


Un’immagine di Blaise Pascal alias ‘Biagio Pasquale’.

Premessa ;

una ‘brutta abitudine/consuetudine’ diffusasi nel mondo accademico, e oltre, è quella di analizzare ,con ‘intento pedagogico’, un certo Autore per mezzo di mediata interpretazione dello stesso da parte di un determinato interprete/biografo/eminente intellettuale etc…
In altri termini ; secondo quel Professore ‘tal dei tali’ ,professore di(…), l’Opera di un certo Autore è da ‘leggersi’,interpretarsi così … .
Indubbiamente un lavoro di rilettura secondo i tempi in cui si vive è un lavoro esegetico importante. Ha il suo indubbio valore .

Ma il testo base deve essere sempre accessibile a tutti .
Perchè ognuno deve avere la possibilità di analizzarne personalmente il contenuto .
Le riletture storiche devono necessariamente e periodicamente seguire e non essere il solo punto di riferimento .
Così facendo sarebbe un pò – per fare un esempio – come osservare le caratteristiche della luce solare attraverso l’analisi della luce riflessa dalla luna .

Ovvio il carattere non pedagogico ma spesso di comodo di similari lavori di critica .
Lavoro cioè con finalità faziose/partigiane al servizio di questo o di quel gruppo di potere etc… (**)
Non sempre è così ma per evitare ‘guai’ ovvero danni personali – consistenti in acquisizione di dati/valori interpretativi errati – occorre sempre cercare il testo di base completo dell’Autore in questione .

 

Seguirà nella seconda parte di questo articolo il testo integrale della famosissima ‘scommessa’ di Blaise Pascal .

Il testo è in lingua italiana – il che potrebbe far opinare a Chi legge che già si tratta di una prima interpretazione linguistica del testo stesso -.
E di fatti è così ,ma i danni si riducono al minimo se si tiene conto che tale testo in lingua italiana è sia potenzialmente raffrontabile col testo originale in lingua francese, sia del fatto che una lettura puramente linguistica non può – salvo clamorose distorsioni che finirebbero,come le bugie, per avere le gambe corte – avere un effetto distorcente di grande clamore .

(**)
In questi casi – come già ribadito in qualche parte del blog – si è in presenza di un ‘lavoro distorcente ‘ che è l’esatto opposto del ‘ plagio ‘ cioè la pseudoepigrafia :

‘ plagio ‘

e

‘ pseudoepigrafia ‘

Con il plagio si ha l’attribuzione a se stessi del lavoro di altri .

con la ‘pseudoepigrafia ‘ si attribuisce ad altri – solitamente persone autorevoli del passato – il frutto del proprio personale pensiero. Questo col fine evidente di dare credibilità e autorevolezza a ciò che si afferma .

( continua… con l’articolo del 1/agosto/2011, ‘seconda Parte’,titolato :’

: ‘La scommessa di Blaise PASCAL | il TESTO integrale ,introduzione ‘ ).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: