Solo Al Secondo Grado

[ vedi link di rinvio in fondo a questo stesso articolo ] .

………..’ IL CHE ‘ del terzo millennio ;
sovrappeso, un pò miope e dall’espressione palesemente intransigente (**) .

Questa è in realtà l’immagine dei tristi accoliti del ‘CHE’ del XXI sec. ,
che seppur pochi gridano forte per coloro (le nuove generazioni) che non li ascoltano più.
Un pò come quei cani che più son piccoli più abbaiano e ringhiano ottenendo solo un unico effetto; quello ‘ SPAM ‘ .

Premessa ;
poche righe di spiegazione/presentazione .

Il presente articolo e le immagini d’animazione/disegni presentate ,frutto di una trasfigurazione in chiave moderna dell’immagine originale del notissimo guerrigliero argentino naturalizzato cubano ;

Ernesto Guevara

possono ben rappresentare l’evoluzione di tutto un Pensiero occidentale ,
ed in particolar modo europeo ed ancora più precisamente di una parte del mondo politico italiano ( parlamentare ed extra parlamentare ),
dal dopoguerra in poi fino alla caduta del Muro berlinese nel 1989 .
Il guaio – con particolar rilievo per il Nostro Paese, l’Italia, – è che qui tale modo di pensare perdura ancora .
Il risultato di tutto ciò è quanto mai bizzarro se non grottesco ;
si ottiene infatti un Pensiero che le immagini d’animazione qui presentate rappresentano appieno .

Lo scadimento da una realtà
ipotizzata attraverso un modello politico ideologico ed economico creato dal filosofo tedesco di origini ebraiche ,Carlo Marx e tragicamente realizzata nei Paesi comunisti
ad una nuova realtà puramente onirica e di sterile consistenza che alcuni intellettuali
( pseudo intellettuali che personalmente definisco :‘ GLI ANTI CASSANDRA ‘ ,vedi articolo al seguente link ;
https://soloalsecondogrado.wordpress.com/i-dossiers-w-tobagi-e-g-rossa/ )
continuano a propugnare ; finendo con lo scadere nel grottesco come le due immagini trasfigurate mostrano/dimostrano .

(**)
Nota ulteriore sull’iimmagine;

; deriva da un lavoro di animazione televisivo :’ i Griffin‘ dell’americano MacFarlane .
In cui si critica attraverso il personaggio/protagonista, l’americano medio .
Bisogna riconoscere che in questo Paese – dove molte contraddizioni e leggerezze nei Suoi appartenenti sono presenti in modo marcato – si è tuttavia capaci di fare della satira di prim’ordine.

Ma….
Proviamo a fare un processo di destrutturazione e ricostruzione di questa stessa immagine –

– già di per se prodotto di trasformazione della famosa fotografia scattata dal fotografo cubano Korda, come sopra fatto cenno –

– , utilizzando la maestria di W. Disney . [ Dunque, come da titolo ,facciamo un ‘ IDENTIKIT ‘ ma… nel tempo ] .

Tolta la barba e gli occhiali, – quest’ultimi poco gli servono dato che legge poco (perchè sa già tutto ed è sicuro di tutto) – messa in evidenza la mascella forte (segno di indubbia forza di volontà), ed infine evidenziato un aspetto complessivo di rude determinazione (votata senza dubbio al benessere collettivo),[anche se qualche ‘mezza lasagna‘ di troppo gli ha fatto evidenziare la ‘curva della salute‘ ],

,ecco che otteniamo un personaggio creato negli anni sessanta, facente parte del mondo di W. Disney – più precisamente di ‘PAPEROPOLI’ – :

: ANACLETO MITRAGLIA .

Poche note su questo personaggio.

—’Minore’ nel senso che è poco presente a differenza di altri nelle famose storie a fumetti.
—’Monotono’ nel senso che è costantemente votato al litigio senza mezze misure.
—Sicuro delle proprie ragioni e sopratutto inamovibile nel NON discutere le argomentazioni altrui, anche se magari valide .
Incredibile come a distanza di anni, certi personaggi seppur frutto dell’ immaginazione siano a loro modo rimasti validi/attuali, nella loro capacità di tratteggiare con ironica intelligenza persone reali non solo del tempo in cui nacquero ma anche del Nostro .

Questo è il link
di rinvio al commento del 14/maggio/2011 alla pagina :’

SOFRI , BATTISTI & C. ( D. FO , incluso ) / Riflessioni varie.

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/sofri-battisti-c/#comment-80

commento che qui ripropongo sotto forma di articolo .

In conclusione (…) ?

Continuare a credere a falsi miti e sopratutto a coloro che li sbandierano a proprio uso e consumo non può che impedire pericolosamente e tragicamente il tentativo di affrontare concretamente e fattibilmente le nuove sfide che i nuovi tempi ci impongono !

Nota finale ;

Uno strano scherzo postumo del destino – o di chi pare a Voi – ha voluto che al Nostro Personaggio qui trattato ,tragicamente reale, fosse dato il nome di battesimo di

ERNESTO ;

proprio come il Protagonista di un’Opera teatrale di fine Ottocento di Oscar WILDE . Opera titolata :’
:’ L’importanza di chiamarsi Ernesto ‘ ( tit. orig.:’The Importance of Being Earnest’)

Opera in cui il brillante Wilde non smette mai di sottolineare ironicamente che :’

:’ solo chiamandosi Ernesto si può combinare qualcosa di buono affermandosi nella vita ‘

.[ Chissà se Ernesto Guevara ha mai rimproverato – o lodato – i genitori di avergli dato questo nome di battesimo ,costringendolo – o permettendogli – così (ad) un ruolo storico del tutto peculiare ; quello di scrivere favole per adulti con il piombo ! ].

In ogni caso alle volte la realtà – è proprio il caso di dirlo – supera la fantasia !

Nota ultima ;

Confrontando le due immagini qui sotto non vi sembrano omologhe con una semplice distinzione di sesso ?

Entrambi ipovedenti con lo stesso mento volitivo ed espressione, stesso sovrappeso etc…

Fate un pò Voi .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: