Solo Al Secondo Grado

Südtirol e dintorni

Südtirol e dintorni

E’ di tre giorni fa, siamo alla fine di marzo 2013 , la notizia riguardante le affermazioni di una presunta politica italiana , no scusate sudtirolese aspirante austriaca ,

Eva Klotz

carte da gioco speciali

che ha affermato :’

:’
‘Dopo le ultime affermazioni di Grillo temo infatti la nascita di una sorta di dittatura, ovvero di uno Stato pseudodemocratico guidato da un uomo forte, oppure di un’Italia in disgregazione fuori dall’Europa.
Con lui temo una dittatura, meglio abbandonare l’Italia finché ciò sarà possibile con mezzi democratici’.

Questa attempata ragazzona dalla treccia spessa e fluente che tanto ricorda i così detti capelloni ( come si diceva una volta, o anche ‘Teddy Boy’ ) con i capelli rasta alla Bob Marley sembra non perdere occasione per invitare alla secessione di quella parte di una delle Regioni d’Italia ,il Trentino Alto Adige , di Regione italiana che costituisce una semplice provincia tra le molteplici d’italia ; il Südtirol (Sudtirolo) .
Provincia che grazie alla vittoria ed al sangue italiano fu annessa come premio minimo all’Italia – gli altri promessi allora dagli Alleati furono non elargiti – per l’adesione italiana alla grande Guerra ( la prima guerra mondiale, poi ) a fianco degli inglesi ,francesi e americani .

Seguì dopo tale annessione territoriale una politica di emigrazione – di coloro che vollero ciò – degli abitanti di lingua tedesca in territorio austriaco o tedesco, e nel contempo una politica di ripopolamento di quei territori con nuovo sangue italiano dalle altre Regioni d’Italia . E questo fu fatto in perfetto accordo tra i tre Stati interessati ; l’Italia l’Austria e la Germania .
Un’ampia autonomia politica/amministrativa seguì a quel riassetto territoriale .(**)

Ma a quanto pare ciò non li persuade . Non persuade gli irriducibili irredentisti/secessionisti che
dopo essersi pasciuti con i lauti soldoni provenienti da Roma che ha permesso al cittadino tirolese e più in genere trentino di avere uno dei redditi più alti d’Italia,
sputano nel piatto dove mangiano .
Ma ciò che ancor più delude è che si fa leva su inesistenti possibilità di autoritarismo italiano dimenticando da che pulpito viene la predica .
Ed inoltre tutto ciò ricorda che alla minima difficoltà economica – che peraltro attraversa il mondo intero – si cerca di svincolarsi ;

come topi che abbandonano la nave…

Non servono altre considerazioni . Resta solo l’amarezza di coloro – gli italiani ‘veraci’ – che non sembrano essere stati capaci,in tanti anni di convivenza pacifica, di sufficiente risolutezza – politici in testa – nel rispondere adeguatamente a simili meschinità neanche regionali ma semplicemente provinciali, ma… sarebbe meglio dire da provincialotti miserandi .
Il plauso di ‘noi italiani veraci’ non può che andare a quei tirolesi che silenziosamente tifano ‘Italia’ ma obbligatoriamente e saggiamente in gran silenzio . Le statistiche ci dicono che ve ne sono !

(**)
Ricordo, in merito a tale politica di ripopolamento , le seguenti parole :’

:’ …Si può germanizzare un territorio non un popolo…’

Adolf Hitler ne :’ Mein Kampf ‘ .

Ricordo che quel tal Adolf era di natali austriaci, non lontano dal tirolo !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: