Solo Al Secondo Grado

McDonald’s‎ e dintorni (2) / Avanti c’è posto !

A completamento del post/articolo qui subito sotto :’
:‘Do we laugh? (3) / McDonald’s‎ e dintorni’ ,del 19/dicembre/2014

segue questo post con alcune considerazioni.

il progresso secondo McDonald's ; prima fase

il progresso secondo McDonald’s ; prima fase

il progresso secondo McDonald's;ultima fase

il progresso secondo McDonald’s;ultima fase

il guerriero di Botero, alias la vera ultima fase del progresso, by Mc ;una pingue ma fiera obesità guerriera!

il guerriero di Botero,
alias la vera ultima fase del progresso, by Mc ; una pingue ma fiera obesità guerriera!

Avanti c’è posto !

È una vecchia espressione, ormai caduta in disuso ,utilizzata dai ‘bigliettai‘ di autobus o similari mezzi di trasporto.
(Personalmente ricordo ancora questa espressione,quando da ragazzo mi recavo a scuola).
Solitamente questa espressione era del tutto falsa ;
posti a sedere in fondo all’autobus non ce ne erano.
Tutti occupati! Tutti già occupati!
Ed allora inevitabilmente ci si chiede/chiedeva come mai il ‘bigliettaio’ affermasse ciò?
La ragione era/è molto semplice, come la risposta;
; il desiderio, la necessità di evitare che i passeggeri se ne stessero in testa all’autobus formando una sorta di ingorgo umano che impediva di far svolgere al bigliettaio il suo lavoro con sufficiente sveltezza ed anche ,perché no, per sua comodità personale.

Nella lotta di tutti i giorni,
un personaggio cinematografico –‘zio Hugo’ – affermava;

:” In fondo che cosa è il crimine se non il lato sinistro della lotta per la vita ? ” .

vedi ne:
GIUNGLA d’ ASFALTO .(’ The asphalt jungle ‘ del Regista John Huston )

direttamente attraverso il seguente link;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/quattro-chiacchiere-sul-cinema-d-essai-e-sul-suo-scomodo-valore/#comment-78

Il mondo
deve necessariamente essere fatto di piccole bugie magari dette a fin di bene.
Anche, ad esempio, nel mondo psicanalitico,
dunque nel mondo medico si ritiene che alle volte quando una verità detta ad una persona cara non può essere da questa metabolizzata, occorre, è meglio, celarla dietro una proficua bugia.

Tutto questo per sottolineare che in fondo anche i ristoranti seriali,le catene dell’alimentazione ben presentati rappresentano una necessità per chi, magari solo transitoriamente per la crisi economica in corso, vuole distrarsi e distrarre la famiglia spendendo poco, pochissimo e illudendosi di aver mangiato chissà quale ‘delicatesse’ da gran ristorante.
Ma di certo per molti rischia di divenire un’ abitudine e sopratutto un mezzo utilizzato da alcuni per annullare il senso critico di molti !
Se…ti ripetono quotidianamente che:’

Avanti c’è posto !

anche sapendo che non c’è si va avanti comunque, come se ci fosse!

Come
si è visibilmente intuito il significato di alcune Opere di Fernando Botero,attraverso quella famosissima de:’ il guerriero‘,
Così
ora possiamo comprendere alcune Opere dello scultore polacco, recentemente scomparso ( nell’ottobre 2014 ), Igor Mitoraj;

Un don Chisciotte,acefalo,in continua lotta anche se forse sa di aver perso la lotta (per la vita) in partenza!

Un don Chisciotte,acefalo,in continua lotta anche se forse sa di aver perso la lotta (per la vita) in partenza!

l'uomo moderno di Igor Mitoraj; una sorta di Icaro ormai cosciente di essere incompleto, e quindi inadatto a volare

l’uomo moderno di Igor Mitoraj; una sorta di Icaro ormai cosciente di essere incompleto, e quindi inadatto a volare


Un Icaro moderno conscio che la sua epoca è ormai al tramonto.Così come è avvenuto per l’Icaro ellenico .

Nel mondo di Mitoraj, -come già notato  nei post qui sotto sul 'Caos dell'arte occidentale del XX secolo...' dell'ottobre/2014 (tre post) - la tendenza ad una descrizione decadente del mondo attuale attraverso la patina dell'antico presente in Opere del passato è ormai un classico della scultura contemporanea, e non solo in Mitoraj.

Nel mondo di Mitoraj, -come già notato nei post qui sotto sul ‘Caos dell’arte occidentale del XX secolo…’ dell’ottobre/2014 (tre post) –
la tendenza ad una descrizione decadente del mondo attuale attraverso la patina dell’antico presente in Opere del passato è ormai un classico della scultura contemporanea, e non solo in Mitoraj.

Si veda difatti quest’Opera di Eugenio Riotto ;

Eugenio Riotto; ovvero l'amore come unico elemento che tutto sublima.

Eugenio Riotto;
ovvero l’amore come unico elemento che tutto sublima.

Eugenio riotto

Si noti in quest’Opera di Riotto la ripresa dell’elemento

‘ali’ presente in Mitoraj .

Entrambi gli innamorati sono forniti di una sola ala; come a significare ugualmente nell’Icaro di Mitoraj l’impossibilità a volare.
Tuttavia con quest’Opera di Riotto il pessimismo è attenuato dall’amore tra i due innamorati; l’ala di lui unita a quella di lei permetterà il volo!
Si noti inoltre in entrambi gli amanti ,la mancanza delle braccia.
Qui,diversamente che in Mitoraj, non vuol significare un limite,una deficienza ma al contrario vuol significare la loro superfluità.
Le braccia possono servire a tenere uniti due corpi distinti,ma in questo caso, essendo i due amanti ‘un’entità unica ‘, non necessitano di essere legati da braccia.
( Molto romantico,indubbiamente ! )
Inoltre la scultura di Riotto è priva della ‘patina del tempo’ che tanto dà l’idea di un passato ormai irrimediabilmente tale, come nelle Opere di Mitoraj .

Come sempre dico,
ognuno ne tragga le considerazioni che meglio crede.

Nota;
da un ‘Mc’ si è passati ai ‘dintorni’.
Da un mondo commerciale puro e criticato da molti,
,seppur commercialmente di successo – successo che tutto fa perdonare -,
si è passati ad analizzare brevemente un mondo parallelo, artistico culturale, che sembra essere assai lontano dall’altro.
Ma in realtà si è visto il loro legame e la critica del secondo al primo.
Ed anche il ritorno d’immagine e quindi pubblicitario del primo dall’atteggiamento critico del secondo.
Sembra non esserci scampo da un Sistema
che trova la sua rigenerazione nella critica e, attraverso la sua intrinseca e straordinaria elasticità si adatta ad ogni nuova necessità sopravvivendo alle sue interne micidiali contraddizioni.

Ricordo ancora quanto già detto sul rapporto Arte e mondo economico al seguente link,
https://soloalsecondogrado.wordpress.com/quattro-chiacchiere-sul-cinema-d-essai-e-sul-suo-scomodo-valore/#comment-1138
quando si parla del legame tra l’Arte – la pop-art – di ANDY WARHOL e LICHTENSTEIN e il Sistema economico dei consumi di massa.

______________________

A proposito,

Un alberello natalizio piccolo piccolo ma carico - necessariamente - di speranze grandi grandi.

Un alberello natalizio piccolo piccolo ma carico – necessariamente – di speranze grandi grandi.

Buon Natale Merry Christmas Joyeux Noël Frohe Weihnachten Feliz Navidad,2014

e…

felice happy heureux glückliches feliz 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: