Solo Al Secondo Grado

Dalla GRECIA al baratro della politica europea

banco rotto, bancarotta default, bankruptcy , αφερεγγυότητα. Ovvero :' :' le mal'azioni risorgono per quanta terra le ricopra agli occhi degli uomini'.

banco rotto, bancarotta default, bankruptcy , αφερεγγυότητα.
Ovvero :’
:’ le mal’azioni risorgono per quanta terra le ricopra agli occhi degli uomini’.

Da anni abbiamo assistito da un lato alle belle promesse europeiste che dalla scuola – se non dalla culla – erano propugnate ad ogni singolo scolaro/studente di un Paese potenziale area Euro ,
e poi
nuovamente diffuse a livello giornalistico .

Ricordo quanto già al post del 27/gennaio2015, ‘Countries in the area of the olive tree…’; direttamente attraverso il seguente link,

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2015/01/27/countries-in-the-area-of-the-olive-tree/

Appare ora evidente la ragione di tanta lusinga,degli anni ottanta e novanta,di chi invitava all’unione d’Europa ; una grande operazione speculativa da parte sia dei Paesi più solidi economicamente – Germania in testa – dall’altro gruppi di potere – leggi lobby – che avevano già pronte direttive ‘Cicero pro domo sua’ .Ed infine all’interno di ogni Paese speculazione dei più ricchi a danno dei più poveri non o mal rappresentati .
Ed è altrettanto chiaro che ben presto a farne le spese sarebbero stati i Paesi più deboli economicamente. Grecia in testa .
Che la Grecia sia finita ,dopo aver subito macelleria sociale alla grande, per rivoltarsi elettoralmente puntando a sinistra, non deve certo destare meraviglia .

E che domenica prossima – primi di luglio 2015 – si arriva ad un referendum ‘ àut àut’ ovvero accettare le offerte della troika europea di risanamento economico sobbarcandosi i pesanti oneri di rimborso, o uscire dall’area Euro è fatto del tutto comprensibile.

Non mancano, anche tra gli italiani e gli spagnoli,
– Italia e Spagna sono Paesi non così lontani dalla Grecia in quanto ad instabilità economica e politica di riforme procrastinate ‘sine die’
coloro che desiderano una uscita della Grecia dalla zona euro come la dipartita di un parente povero e scomodo …

Ma i nodi veri non vengono affrontati e sopratutto anche se la faccenda Grecia rientra , la situazione rimane del tutto instabile ; non essendovi una politica europea

e non potendo esservi a causa di una costruzione europea fatta alla rovescia ovvero dal palazzo e non da solide basi sociali,

non si potrà crescere in un’Europa che è ‘il fantasma di se stessa’ – e l’Europa stessa rimarrà un’idea con una realtà cartacea economica : l’euro .

Non si possono fare attribuzioni di colpa ne ad una Grecia che ha falsificato i bilanci a suo tempo per entrare in Europa ne ad un potere economico/lobby che l’ha attratta per i suoi torna conto , ma che ha avuto il merito platonico di invitare ad un cambiamento strutturale e sostanziale nel ‘modus vivendi’ dei Paesi meno inclini a svilupparsi economicamente .

Come ho già detto :’

:’il guaio della vita è che ognuno ha le sue sacrosante ragioni …’

Si noti comunque il dato di fatto che il 2% scarso dell’economia europea – la Grecia – sta mettendo a dura prova il sistema intero .
In un solo giorno di oscillazione dei mercati europei sono stati bruciati circa trecento miliardi di euro pari all’ammontare del debito greco !

Spesso in passato gli americani – la leadership USA – hanno – ha – affermato di non riuscire a capire la politica italiana, le sue sottili argomentazioni .
Di certo questo pensiero sulla politica italiana si è ora diffuso sull’intera area Europa .

Se poi ci aggiungiamo il dato oggettivo che la
Germania si è auto proclamata il rappresentante d’Europa nella politica economica interna e rappresentante d’Europa per la politica estera,
otteniamo una visione corretta della politica distorta e certo non democratica dell’Unione europea .
La sudditanza al centro Europa dei Paesi europei ,ma satelliti, è dato di fatto e sopratutto accettato come elemento pacifico incontrovertibile.

Come si vede dal lontano 7 maggio …. la Fenice(*) è risorta dalle proprie ceneri. Fu persa allora una battaglia e non una Guerra come i più allora ideologicamente ed ingenuamente credettero .

(*)
O ,se si vuole, la re-re-incarnazione di Enrico (I) il Sassone

Nota;

anche se col tempo si dovesse arrivare ad una struttura politica europea veramente guida di una unione economica d’Europa

struttura politica coralmente diretta dai Paesi che ne fanno parte E NON da un Paese o due auto proclamatisi leadership ( Germania e Francia ) –

i danni di credibilità e i vantaggi economici delinquenzialmente ottenuti da quei Paesi, da gruppi economici e dai più abbienti su coloro che erano esclusi dall’avere voce in capitolo – anche se nel formale rispetto delle Leggi – saranno sempre un fatto inaccettabile ed insanabile che ne minerebbe la credibilità politica .
Rattristano Noi italiani figure ( figuri )
ora più che mai evidenti nella loro vera dimensione ( la verità è figlia del tempo…) – di italiani come Mario Monti,
– super dirigente di molte aziende internazionali, dirigente europeo, leader politico italiano chiamato a furore europeo ma non di popolo perché mai eletto – ,

che ha sempre mostrato timor di Dio genuflettendosi/inginocchiandosi su i pavimenti delle Chiese (e facendo eleggere parlamentare nelle proprie fila un ‘sincero ed onesto padre di famiglia’ occasionalmente conosciuto),

figura di inconsistente spessore politico e prima ancora morale che poi ha solo dimostrato di fare il galoppino ‘torna comodo’ dei gruppi di potere sopra indicati, tradendo così la fiducia di chi rappresentava in Patria .
Raramente si è vista tanta vigliaccheria d’animo unita all’auto convinzione di essere nel giusto di fronte agli uomini e a Dio .

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2012/04/05/il-compassato-monti-il-sanguigno-di-pietro/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: