Solo Al Secondo Grado

Donald Duck Trump, the President !

,

Parafrasando l’elezione a Presidente USA dell’attore Ronald Reagan nel lontano 1981, che stupì molti,
elezione che fu salutata da alcuni giornali come :”

Ronald Reagan: ‘the President’! /
Ronald Reagan in :’ il Presidente’!

All’età di settant’anni,come Reagan, Trump stupisce tutti, dai suoi detrattori agli stessi repubblicani che mal lo vedevano in questa carica politica di assoluta autorevolezza. Come era mal visto all’epoca – essendo stato un attore – Reagan.

Chi qui scrive, aveva dato per scontata l’elezione di Hillary Clinton, già dal marzo 2016, a nuovo Presidente USA;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2016/03/02/us-presidential-election-2016-the-first-woman-us-president/

ovvio che ho ‘toppato’.

Questo premesso, ci si deve chiedere il perché l’opinione pubblica, in altri termini ‘ l’elettorato ‘ ha cambiato opinione.

Questo è da ricercare nella perdita di fiducia non solo nell’amministrazione Obama, il Presidente USA uscente
che tanto aveva promesso in fatto di riforma sanitaria ( negli USA non vi è l’assistenza sanitaria garantita; se non hai una assicurazione in merito non ci si cura ) e che nulla è riuscito a fare di concreto per chi non può pagarsi un medico e cure.
Vedi https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2014/11/07/words-words-just-words/

Ma anche in quel mare di parole molto ‘liberal newyorchese’ , sulle libertà della persona che si concretizzavano in campagne anti omofobe , anti razziali etc…
Ma poi sopratutto il fatto che seppur ‘liberal’ figure come Hillary Clinton non disdegnavano di far comunella con le corporates.
Qui credo abbia vinto Trump; seppur uomo d’affari e non di ideali, ha dato l’idea che :’

:” essere ricchi non è certo un reato, e non obbliga chi lo è a schierarsi necessariamente con le lobby che vanno a svantaggio della ‘classe media’ “

Concretamente è da pensare, per sua stessa affermazione subito dopo la notizia della sua vittoria elettorale, che Trump intrapredenderà una politica economica alla Reagan ; ovvero una politica economica secondo modello economico alla John M. Keynes; un modello costituito da forti investimenti statali a favore del rilancio dell’economia ( Trump parla infatti di grandi opere pubbliche, infrastrutture etc…).

Vista l’importanza della carica che tra poco ricoprirà fattivamente,
auguriamoci soltanto che Donald Duck Trump non operi scelte da ‘

‘Cowboy alticcio avvezzo a scazzottate memorabili nei saloons del Far West ‘

Freaks :        (by Tod Browning)   a President freaks  for a Country in decline ?

Freaks :
(by Tod Browning) a President freak for a Country in decline ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: