Solo Al Secondo Grado

Articoli con tag ‘benedetto XVI’

Il CELIBATO dei SACERDOTI e…

Il CELIBATO dei SACERDOTI e…

il CONCLAVE ,post BENEDETTO XVI, 2013

Alias ;

BENEDETTO XVI l’ultimo PAPA

come san pietro...

San Pietro si fece crocifiggere – per umiltà – a testa in giù .
Le scelte a cui Noi assistiamo sembrano seguire un analogo rovesciamento / stravolgimento così da perdere il senso dell’orientamento …

Dopo quanto già sottolineato nell’articolo qui sotto dell’11 febbraio 2013 :
‘Le DIMISSIONI di PAPA BENEDETTO XVI’ di cui vedi direttamente attraverso il seguente link ;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2013/02/11/le-dimissioni-di-papa-benedetto-xvi/

noto quanto segue.

Credo che siamo ad una svolta epocale nella Chiesa come Istituzione sacra ed intangibile .
Corre un parallelo con quanto accadde con l’URSS – CCCP – da Michail Gorbačëv in poi .
Gorbačëv fu l’ultimo segretario dell’URSS ed il primo della nuova realtà russa poi trasformatasi in federazione lasciando al loro destino di indipendenza (anche se relativa) la miriade di realtà nazionali che ebbero con lui la possibilità di divenire Stati .

Un tabù totemico era stato infranto ; quello del partito unico, intangibile e indiscutibile comunista .

Con la rinuncia di BENEDETTO XVI al Suo pontificato siamo ad una svolta analoga ; un PAPA è tale solo finchè ne ha le forze per esserlo . Le chiavi petrine nel caso queste forze vengano a mancare vanno inderogabilmente trasmesse ad altro per il bene della Chiesa.
La sacralità intangibile della carica papale viene dunque meno .Sembra quasi di essere nel mondo protestante luterano o calvinista ; il sacramento sacerdotale in tale realtà protestante non è più tale .

Il ruolo sacerdotale è solo un incarico dato ‘pro tempore’ ad un cristiano come, per fare un esempio , un incarico istituzionale quale quello di parlamentare , sindaco etc…

La strada aperta da BENEDETTO XVI è – spero consapevolmente per Lui – una strada che apre la via a riforme profonde della Chiesa che ne determineranno una laicizzazione profonda in senso anti(de) – sacrale (sacralizzante) .

Un primo esempio di tutto questo ?

La pressione esterna – con tacito consenso interno alla Chiesa da parte di Sacerdoti poco propensi al sacrificio della croce – per la rimozione della legge antichissima papale ,- non dogma ,si badi bene – (risale al XIII secolo,e successive modifiche) ,del celibato sacerdotale .
A tal proposito voglio qui sottolineare un aspetto non evidenziato delle conseguenze – assai gravi per la credibilità ed autorità della Chiesa – di una simile decisione apparentemente ‘modernizzante’ e di nessuna incidenza su tale antica Istituzione .

Faccio questo citando – Chi legge si stupirà del Pensiero espresso in tale citazione e sopratutto da parte di Chi lo espresse una novantina d’anni or sono,ed anche dell’attualità dello stesso –

:”

…la Chiesa cattolica può darci un esempio molto utile.
A causa del celibato dei sacerdoti , bisogna scegliere i futuri sacerdoti non dal clero,ma dalla grande moltitudine del popolo .Ma proprio i più non capiscono questo senso del celibato .
Esso è causa e fondamento della forza sempre più viva che è in uso in quell’antichissima organizzazione. Poichè, per il fatto che questo grande esercito di ecclesiastici si accresce, senza titubare, sui ceti inferiori del popolo, la Chiesa serba il naturale legame col mondo dei sentimenti del popolo, e si garantisce così un insieme di forze che si trova soltanto, sotto quell’aspetto, nell’estesa moltitudine del popolo stesso.
Da qui ne segue la meravigliosa giovinezza di quell’immensa Istituzione e la sua elasticità spirituale nonchè la dura forza di volontà che la pervade ( di cui BENEDETTO XVI sembra essere dimentico, n.d.t. ) .
Lo Stato, parimenti , dovrà aver cura nei suoi Istituti di insegnamento che si verifichi un continuo rinnovo delle classi intellettuali per mezzo di sangue nuovo degli strati più bassi della società . ”

Adolf HITLER ne :’ MEIN KAMPF ‘ ( La mia battaglia ) Capitolo II, sesto paragrafo .

Che una così sorprendente critica – ante litteram – potesse venir mossa, alle possibili conseguenze della scelta di BENEDETTO XVI ,da parte di un politico che mostrò palese avversione al mondo cattolico ,lascia assai stupiti ma nel contempo può farci nascere il sospetto che si sia ormai persa una dimensione corretta del rapporto tra Istituzione ed Individuo . L’una non può sacrificare l’identità dell’altro senza stravolgere entrambi annullandoli .

Noto infine che coloro – laici atei e compagnia bella ( Dario FO in testa,ma anche noti ‘movimenti’ come l’ U.A.A.R etc… )- che inneggiano all’abrogazione della norma papale che obbliga al celibato gli ecclesiastici sono in realtà coloro che hanno in odio così profondo la Chiesa da minarne subdolamente le basi con simili manovre per annullarne ogni credibilità riducendo la Chiesa stessa ad una Istituzione puramente laica e quindi temporale e dunque eliminabile .

Annunci

IL BACIO

Di acqua sotto i ponti ne è passata da quando

il pittore veneziano Francesco Hayez dipinse – era la seconda metà del XIX° secolo – un bacio appassionato , e come si deve (!) , tra due amanti in piena regola .

Il raffronto con la recente immagine ,
costruita al computer dalla nota Ditta d’abbigliamento BENETTON , che ritrae il Papa con un rappresentante del Mondo islamico – pare l’Imam del Cairo – in un abbraccio altrettanto appassionato,
mostra che l’Idea principe – che anima il Mondo intero dal dopoguerra in poi sopratutto nel Nostro Occidente – di progresso

è mera illusione .

( Il fotomontaggio pubblicitario è stato diffuso a Roma dieci giorni fa attraverso una gigantografia )

Ripropongo qui sotto l’immagine già pubblicata nella pagina :‘ ATTUALITA’ ; RUSSIA e dintorni , ‘ di cui direttamente al link ;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/attualita/ .

Si tratta della NOTISSIMA IMMAGINE(qui sopra) – costituita da un ‘murales’ ( sul Muro berlinese) – in cui sono ritratti Honecker e Bresnev con la scritta[sopra l’immagine]:”

:” SIGNORE IDDIO AIUTAMI A SOPRAVVIVERE a… ” ,[poi, sotto l’immagine] : ”
:” …a QUESTO AMORE MORTALE ”) .

L’immagine costruita dalla Ditta BENETTON è identica per un aspetto – con riguardo cioè al Mondo rappresentato – a quella del murales berlinese nel mettere in perfetta evidenza il disgusto affiorante da due apparenti Civiltà ;

___ da un lato quella puramente fondata sulla falsa riga dei bottegai alla ‘Mc’ come variabile indipendente leggi globalizzazione – che tutto domina [**] ,

___ dall’altro quella rappresentata dalle utopie stranianti e demagoghe quali quelle costruite dal Mondo del socialismo reale & C.

[**]
Sempre soffermandoci sul confronto tra l’immagine del murales berlinese con quella diffusa dalla ‘BENETTON’ si evidenzia una differenza con riguardo però agli artefici delle due immagini – i ‘pittori’ – ;

___ l’artefice del murales berlinese coglie nel segno e la ‘prova del tempo’ e ‘della storia’ ne sono testimoni ,

___ l’artefice dell’immagine ‘BENETTON’ del BACIO ad ‘oltranza’ – mette in evidenza tutta la vacuità di Chi l’ha creata pensando di cogliere nel segno .
.
Come la stessa Ditta fece in effetti anni fa con la famosissima – apprezzabile pur nei limiti in questo articolo evidenziati – pubblicità di Oliviero TOSCANI consistente nel semplice accostamento di vari ragazzi scanzonati di diverse etnie ma accomunati da un ‘comune sentire’ – leggi ‘globalizzati’ – con la scritta a margine :’

:‘ UNITED COLORS OF BENETTON ‘

.

Nel segno invece con tale nuova ,sciocca e boccaccesca immagine pubblicitaria ‘BENETTON’ , la Ditta ‘BENETTON’ non coglie affatto.
Mette solo in evidenza tanta superficialità come quella che trapela visibilmente in certe Cattedrali del Sud America
in cui vi è solo una bella facciata ma dietro non vi è che il vuoto, il nulla .

Questo è il mondo dei bottegai alla ‘Mc’ !
Ed erroneamente crediamo che sia l’Occidente – europeo – ,ma… non è così ;

cfr. al seguente link ;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2011/07/26/a-b-breivik-norvegia-22-luglio-2011/

Tag Cloud