Solo Al Secondo Grado

Articoli con tag ‘globalizzazione’

GLOBALIZZAZIONE apparente per quanto appariscente

Dopo gli ACCADIMENTI doppiamente (**) tragici del ;

caso di FIRENZE del 13/dicembre/2011,

— come quello NORVEGESE del 22/luglio/2011 ,

di cui vedi articoli ai seguenti link ;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2011/07/26/a-b-breivik-norvegia-22-luglio-2011/

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2011/12/14/via-modenese-553-the-carnage/

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/2011/12/20/stragie-di-firenze-valutazioni-domande/

Ripropongo – aggiornato e completato con quanto segue – mio post del 4/aprile/2011 , titolato :’

:‘ Globalizzazione apparente ed appariscente ‘ ,

pubblicato nella pagina :’

:’ * ATTUALITA’ ; RUSSIA e dintorni .

di cui direttamente al seguente link ;

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/attualita/

[ post già apparso nel blog di Pino SCACCIA , lì da me firmato col nome di ‘DARIO’ , vedi direttamente al seguente link ;’
;’ http://latorredibabele.blog.rai.it/2011/01/14/il-ritorno-del-baffone/#comments ]

Ecco il post di cui sopra ;

‘ ‘ ‘

Globalizzazione apparente ed appariscente

Nessun esercito di nessuno Stato ha mai ottenuto un risultato così eclatante nel conquistare altre Nazioni come invece è riuscito a fare il Nostro Mondo occidentale attraverso i Suoi tycoon con i loro must subliminali .
Il sistema economico industriale dell’Occidente si è ramificato talmente a fondo in tutto il Globo da fagocitare in un unico Stato – di fatto – mondiale anche i più disparati Paesi .
QuestaUNICITA’ mondiale sul piano economico con conseguente discreto livellamento sul piano politico – traguardo che appare lusinghiero per un Occidentale –

fa propendere a credere ad una UNITA’ di Civiltà .

Ne segue che spesso molti Occidentali osservano e valutano altri diversi Paesi

– come la Russia eternamente in bilico tra Europa ed Asia ( si noti ; si tratta in realtà di un unico Continente ma diviso in due a causa di una differenza geo-politica e non geo-grafica ) –

col mezzo del Loro particolare ( e non universale ) parametro culturale di valutazione .

Ma se si valuta così tra passato e presente la Russia, Noi non possiamo non sottolinearne la marcata occidentalizzazione sul piano economico ed in parte politico . Come del resto in molti altri Paesi ex CCCP .
Apparirà un abisso a Chi – pescando nella propria memoria – confronta una Russia sovietica bresneviana con quella attuale di Putin .

E’ tuttavia una visione limitata da un elemento decettivo ;

una VALUTAZIONE circoscritta sul piano prettamente politico , piano che è il riflesso di quello economico .

[ Si noti che ; l’espressione politica dell’economia industriale di mercato è detta :’ DEMOCRAZIA ‘ ] .

.
La globalizzazione potra’ essere economica ma non dell’animo umano


Ricordate le immagini ne :’ Blade Runner ‘ …?

Se ci si perita ad una VALUTAZIONE più ampia, nel tempo e nell’ottica, la realtà ci appare differente – come accennato nel mio post qui sopra ( nella pagina ’ * ATTUALITA’ ; RUSSIA e dintorni ) – .

La valutazione deve necessariamente estendersi al piano CULTURALE del soggetto esaminato .

Piano che ha radici così profonde – specie in quello Russo , Paese di antichissime origini e con una religione tutta Sua come il cristianesimo ortodosso e quello protoslavo – da portare indietro di millenni .
Si scoprirà così una CULTURA profondamente differente – e persistente – dalla Nostra .

In definitiva ;

non si può eguagliare alla sola politica ( e all’economia ) la VITA ( sociale ) di un Paese .

Concludo con un Nostro ( occidentale ) vecchio proverbio :

: ‘ si vede ciò che si conosce ‘ .

Appare chiaro alla luce di quanto qui sopra detto .

‘ ‘ ‘

Quanto qui sopra trascritto ha pari valore in riferimento agli ACCADIMENTI di cui sopra link di rinvio .

Denaro , notorietà , carriera
sono posti come i traguardi personali di ogni giovane intraprendente e nel contempo sono le fondamenta di una Società in cui il mito di un progresso illimitato – falso come nient’altro in questo Mondo – appare al pari di un

totem/tabù

fondamento di un Universo
– che è una realtà agli antipodi del termine ‘Universo’,dunque ristrettissimo/limitatissimo –
che non è altro se non l’icona di uno ‘spettro della libertà’ , per usare le parole di L. Bunuel nel titolare una Sua Opera cinematografica .
Un ectoplasma di forma e consistenza indefinibili ed irraggiungibili ,tutt’altro che attraente .

In un Universo così misero le Nostre scuole
tanto tecniche per quanto vuote non solo non soddisfano la tensione ideale che istintivamente si presenta in molti ragazzi che con sincero interesse si accostano al mondo della Cultura, ma anzi inibiscono in Loro ogni tensione emotiva .
L’oscuramento di un intero Universo culturale – operato nei Nostri Atenei – appare palese in Coloro
– e sono pochi non essendo retaggio da ‘ omnibus ‘
che si peritano ad andare a sfogliare vecchi libri polverosi in cui grandi Maestri del passato appaiono , alla luce dei nostri tempi ed eventi ,come saggi Profeti . [//]
Ma Essi sono inspiegabilmente dimenticati, anzi di più ;
; seppelliti sotto tumuli di libri e dunque Autori insignificanti ma insigniti dei più autorevoli Titoli accademici e Riconoscimenti internazionali .

(**)
Per quanto qui sopra detto appare chiara la ‘doppiezza’ della tragicità’ di simili eventi ;
da un lato le morti che ne sono conseguite,

dall’altro l’espressione di un passato inconcluso e defraudato nel contempo di un futuro .

E pertanto tutto ciò ci appare come l’espressione di un dramma senza fine come le fatiche di Sisifo o la condanna di Prometeo, ( di cui vedi sopra immagine mitologica ) .

[//]
Ecco perchè si può validamente affermare che :’

:’ la Conoscenza sta al Conoscibile  (allo Scibile) come la direzione sta allo spazio ‘ .

Saluti, topo.gigio .

Annunci

DOSSIER ‘OSAMA BIN LADEN’/ ‘ DOSSIER INTERNET’ ; l’epilogo .

https://soloalsecondogrado.wordpress.com/sofri-battisti-c/

……. Qui sopra un link di rinvio ; si veda post : ‘ COSA STA SUCCEDENDO  ? ‘ del 22/aprile 2011 .

L’ho anche definito  – con espressione generica –   ‘ DOSSIER   INTERNET   visto il fatto che puntualmente qualsiasi notizia o fatto vengono stravolti in questa sede/mondo virtuale .

Non che non ci sia spazio per opinioni del tutto personali o per affermazioni comiche . Solo che quando vengono affermate delle fesserie si dovrebbe avere il buon gusto di suscitare ilarità in chi le ascolta .

Quando questo non solo non avviene ma si ha la pretesa di affermare panzane con la pretesa di affermare delle sacrosante verità la ‘cosa’ cambia decisamente aspetto .

Tutto babbo !

I fatti ;

il triste evento dell’ 11/settembre/2011 ha visto la sua travisazione dei fatti con affermazioni di ipotesi allucinanti quali quella che ritiene autori dell’attentato le forze interne degli USA  al fine di poter invadere l’Iraq .

Altra ipotesi balorda – generalmente da parte del mondo musulmano integralista – è quella che afferma che gli Israeliani sono stati responsabili di quell’attentato per poter scatenare odio e bombe sulla testa dei musulmani .

[ Viene avanzata – per sostenere questa ultima teoria – il fatto FALSO che il giorno dell’attentato nessun israeliano si è presentato al lavoro presso gli uffici loro all’interno delle Torri …]

la morte di Bin Laden è  vista – anche da parte di alcuni autorevoli giornalisti – come una messa in scena degli USA in quanto già morto anni prima .

Per fini politici viene ora resa nota con questa esposizione mendacea dei fatti…

Mi viene in mente mentre scrivo un noto vecchio film di Fritz LANG :

 Die tausend Augen des Dr. Mabuse’ cioè :’ i mille occhi del Dottor. Mabuse’  ( 1960 ) .

Tradotto in italiano con altro titolo ( il diabolico Dr. Mabuse ) , ma qui interessa il significato di questo ; i mille occhi sono ‘la televisione’ che attraverso  ‘ i televisori’ intercettano i ‘ mass’  e li convincono di questo o di quello …

Se LANG avesse avuto la possibilità di vivere i Nostri tempi avrebbe visto di certo non tanto/non solo la pericolosità del mezzo INTERNET  ma la sua profonda stupidità perchè in mano da un lato a coloro che mentono sapendo di mentire e dall’altro di avere per ascoltatori/lettori coloro che in fondo vogliono essere ingannati .In un modo o nell’altro .

Un mezzo come INTERNET  potenzialmente così utile alla Collettività mondiale è in realtà

lo specchio  delle loro debolezze e perversità…


Lascio a chi legge di trarre da questi dati oggettivi le logiche conclusioni – personali – .

Tag Cloud